Ganzirri, il Peloro e lo Stretto di Messina
Il sito della riviera Nord di Messina, da Paradiso a Rodia

Ganzirri, Torre Faro, Capo Peloro: splendide località turistiche situate nella cuspide nord-orientale della Sicilia, dove sembra lentamente riemergere dalle acque la lunga catena appenninica. E’ un luogo di grande fascino, sempre immerso in una straordinaria luce. Confusa fra terra e acque, con i singolari laghetti di Ganzirri, la sua estremità individua la linea di demarcazione fra Tirreno e Ionio, vicinissima alla costa calabra e caratterizzata dall’alto metallico traliccio, entrato a far parte del paesaggio. Due litorali ne definiscono i margini, il primo sulle rive dello Stretto dove si allunga l’abitato di Messina, l’altro, a nord, presenta le spiagge più densamente popolate d’estate. Sui colli, vecchi casali conservano talvolta inimmaginati tesori d’arte.

Che bel presepe...
Articolo pubblicato online il 22 dicembre 2013
Stampare logo imprimer

Il senso unico sulla via Lago Grande obbliga gli automobilisti che vogliano andare in direzione Messina a percorrere la via Marina. Una deviazione poco agevole, ma che, in questo periodo natalizio, riserva una piacevole sorpresa: arrivati a piazza Donato, ecco apparire improvviso un bel presepe.

JPEG - 192.8 Kb

La foto non rende giustizia all’opera, che con la sua freschezza popolana ci riporta al momento mistico della nascita di Gesù. Andate a vederlo di persona, ecco la mappa:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Forum
Rispondere all’articolo


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33