Ganzirri, il Peloro e lo Stretto di Messina
Il sito della riviera Nord di Messina, da Paradiso a Rodia

Ganzirri, Torre Faro, Capo Peloro: splendide località turistiche situate nella cuspide nord-orientale della Sicilia, dove sembra lentamente riemergere dalle acque la lunga catena appenninica. E’ un luogo di grande fascino, sempre immerso in una straordinaria luce. Confusa fra terra e acque, con i singolari laghetti di Ganzirri, la sua estremità individua la linea di demarcazione fra Tirreno e Ionio, vicinissima alla costa calabra e caratterizzata dall’alto metallico traliccio, entrato a far parte del paesaggio. Due litorali ne definiscono i margini, il primo sulle rive dello Stretto dove si allunga l’abitato di Messina, l’altro, a nord, presenta le spiagge più densamente popolate d’estate. Sui colli, vecchi casali conservano talvolta inimmaginati tesori d’arte.

Mercato del baratto e del ri-uso
Articolo pubblicato online il 7 dicembre 2012
Stampare logo imprimer

Mercato del baratto e del ri-uso
Evento pubblico · Creato da Il paradiso dei calzini

Domenica 9 Dicembre
Orario: 10.00 - 13.00

All’Istituto Marino di Mortelle (accanto polizia municipale/vicino ai Giardini di Giano)

" Il paradiso dei calzini" riapre con un mercatino del baratto e del ri-uso!
Vi aspettiamo tutti, grandi e piccoli, domenica 9 dicembre dalle ore 10 alle ore 13....
ANCHE IN CASO DI PIOGGIA!!!

Volete scambiare la vostra bici con lezioni di inglese?
Delle ore di pulizie con la vostra poltrona vintage?
La vostra biblioteca con una stufa a legna?
Volete farvi ripitturare la casa? Cosa offrite in cambio?

Vi preghiamo di prenotare il vostro spazio, così da poterci organizzare in modo adeguato!
Se avete un tavolo portatelo, se non lo avete procuratevi un telo da stendere a terra.

Prenotazione via mail: ilparadisodeicalzini@yahoo.it
o via tel. 340 0017117

Ingresso:
2 € per i non tesserati al paradiso /1 € per i soci

Regole per lo scambio di beni e servizi:
1) nel mercatino del baratto non è ammesso vendere né comprare, quindi non è ammesso l’uso del denaro;
2) gli oggetti da barattare non devono essere oggetti che in qualche modo violano le leggi italiane vigenti;
3) tutti gli oggetti pronti per il baratto devono essere in buono stato;
4) non è ammesso lo scambio di animali.
5) al mercatino del baratto potranno partecipare solo i cittadini e le associazioni non a scopo di lucro, non sono ammesse aziende, esercizi commerciali né coloro che hanno una partita iva;
6) ogni partecipante dovrà mantenere e lasciare pulito il posto assegnatogli.

Un suggerimento: per chi volesse barattare oggetti ingombranti, è preferibile portare una o più foto dell’oggetto stesso. Poi l’eventuale scambio può avvenire in un momento successivo.

Forum
Rispondere all’articolo

evento a venire

Non di evento a venire


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33