Ganzirri, il Peloro e lo Stretto di Messina
Il sito della riviera Nord di Messina, da Paradiso a Rodia

Ganzirri, Torre Faro, Capo Peloro: splendide località turistiche situate nella cuspide nord-orientale della Sicilia, dove sembra lentamente riemergere dalle acque la lunga catena appenninica. E’ un luogo di grande fascino, sempre immerso in una straordinaria luce. Confusa fra terra e acque, con i singolari laghetti di Ganzirri, la sua estremità individua la linea di demarcazione fra Tirreno e Ionio, vicinissima alla costa calabra e caratterizzata dall’alto metallico traliccio, entrato a far parte del paesaggio. Due litorali ne definiscono i margini, il primo sulle rive dello Stretto dove si allunga l’abitato di Messina, l’altro, a nord, presenta le spiagge più densamente popolate d’estate. Sui colli, vecchi casali conservano talvolta inimmaginati tesori d’arte.

Notte dei ricercatori
Articolo pubblicato online il 5 ottobre 2010
Stampare logo imprimer

Anche quest’anno si terrà presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. venerdì 8 ottobre, la Notte dei ricercatori ed avrà come tema di fondo la situazione dell’Università italiana."¨"¨
Il programma, che ha inizio alle 19, prevede musica, mostre, attività teatrali da parte degli studenti del DAMS, informazioni, confronti di idee, il tutto "condito" da degustazioni di prodotti e pietanze tipiche predisposte dagli studenti di Scienze Gastronomiche.

luogo di svolgimento: Università di Messina
Facoltà di Scienze MM.FF.NN.
Viale F. Stagno D’Alcontres, 31 Contrada Papardo
98166 Messina

Downloads File da inviare:
  • programma notte dei ricercatori 2010 universitàdegli studi di Messina
  • 399.4 Kb / PDF
Forum
Rispondere all’articolo

evento a venire

Non di evento a venire


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33