Ganzirri, il Peloro e lo Stretto di Messina
Il sito della riviera Nord di Messina, da Paradiso a Rodia

Ganzirri, Torre Faro, Capo Peloro: splendide località turistiche situate nella cuspide nord-orientale della Sicilia, dove sembra lentamente riemergere dalle acque la lunga catena appenninica. E’ un luogo di grande fascino, sempre immerso in una straordinaria luce. Confusa fra terra e acque, con i singolari laghetti di Ganzirri, la sua estremità individua la linea di demarcazione fra Tirreno e Ionio, vicinissima alla costa calabra e caratterizzata dall’alto metallico traliccio, entrato a far parte del paesaggio. Due litorali ne definiscono i margini, il primo sulle rive dello Stretto dove si allunga l’abitato di Messina, l’altro, a nord, presenta le spiagge più densamente popolate d’estate. Sui colli, vecchi casali conservano talvolta inimmaginati tesori d’arte.

Nuovo articolo
Articolo pubblicato online il 27 settembre 2009
Stampare logo imprimer

LA ZONA PROTETTA.

BENVENUTI A GANZIRRI! QUESTA E’ UNA ZONA PROTETTA.

Chi viene a Ganzirri Un bel cartellone verde accoglie i visitatori con l’altisonante benvenuto.
Io che ci vivo, ogni qualvolta soffermo il mio sguardo a quel cartello, sghignazzo e nello stesso tempo mi si torcono le budella e la bile mi fa star male.
Che insulto alle intelligenze! Un benvenuto nel villaggio più maltrattato, abbandonato, sporco, senza speranza che è diventato Ganzirri, ex perla di Messina, adagiato tra "ridenti" colline e lo Stretto, bagnato dal mar Ionio. Che vergogna! Come si fa a parlare di parco naturale abbandonando un villaggio nel degrado più becero peggio dei suk da terzo mondo? Con quale faccia si presentano i politici nazionali e le mezzecalzette locali a chiedere voti e lanciando promesse che da 60 anni aspettiamo che vengano mantenute? Eppure questi continuano a venire, imbrogliano e se ne vanno e il villaggio muore, ogni giorno di più tra sporcizia, abusi di ogni genere, popolato da persone rassegnate a viver sommersi dalla spazzatura e convivere con le pantegane lacustri che scorrazzano tra le nostre gambe. E si parla di Ponte sullo stretto!!! Di sviluppo, di rilancio del sud e della Sicilia ! Balle!!! Se non si è capaci di fare le piccole cose, il ponte come tutte le altre amenità messinesi, saranno cattedrali nel deserto! gb.freni

Downloads File da inviare:
  • ganz-2.jpg
  • 3.4 Kb / JPEG
Forum
Rispondere all’articolo

Nella stessa rubrica

Dove siamo
il 6 ottobre 2007
Pallacanestro (Basket e Minibasket)
il 23 settembre 2007
Cos’è
il 23 settembre 2007

evento a venire

Non di evento a venire


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33